COMPLEXDATA, spin-off del Centro per la Complessità e i Biosistemi (CC&B) dell’Università Statale di Milano, è il vincitore del premio speciale “Startup 4.0” assegnato dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi nell’ambito di Start Cup Lombardia 2018.

Nato solo nel giugno 2018, lo spin-off si è presentato alla business plan competition lombarda con ARIADNE, il suo primo prodotto che riassume ben dieci anni di ricerca condotta dal team multidisciplinare di “inventori”: insieme ai docenti Caterina La Porta, Stefano Zapperi e Luigi Orsi, hanno lavorato allo sviluppo di ARIADNE anche due post-doc Maria Rita Fumagalli e Francesc Font Clos.

ARIADNE è una piattaforma altamente innovativa per trattare l’eterogeneità tumorale – ci spiegano Caterina La Porta e Stefano ZapperiUtilizzando l’Intelligenza Artificiale (IA), ARIADNE è in grado di integrare un gran numero di trascrittomi che descrivono il fenotipo tumorale ottenuto da campioni bioptici di pazienti oncologici consentendo la medicina di precisione. La piattaforma, inoltre, può essere molto utile per la ricerca farmacologica, perché utilizzando la stessa strategia, è possibile costruire mappe nel corso della sperimentazione farmacologica riducendone i costi ma anche individuando in tempi più brevi eventuali farmaci maggiormente efficaci.